la cucina della nonna

 

 

I SAPORI DELLA MEMORIA

 

PASTORALE

INGREDIENTI:

Agnello adulto, pomodorini, cipolla, qualche spicchio d’aglio, alloro, sale, peperoncini piccanti, origano, un po’ d’acqua

 

PREPARAZIONE :

Tagliare a piccoli pezzi l’agnello e metterlo in una pentola di rame stagnata insieme con gli odori tagliati a pezzi con pochissima acqua e sale grosso. Mettere sul fuoco e lasciar cuocere per qualche ora.
Questa pietanza non si serve nei piatti, ma viene consumata mentre è ancora sul fuoco, prendendone un pezzetto per volta,
direttamente dai commensali.

 



 

L sovz

( carne di maiale all’aceto )

INGREDIENTI:

Carne di maiale ( scarti disossati o la testa ), aceto di vino, sale, alloro, peperoncino.

PREPARAZIONE:

Lasciare in acqua la testa o gli scarti per tutta una notte, lavare ripetutamente fino a quando l’acqua sarà chiara.
Mettere la carne in una pentola coperta d’acqua e portare a bollire aggiungendo sale. Schiumare e poi lasciar cuocere
per qualche ora fino a quando la carne si staccherà dall’osso. Lasciare intiepidire, quindi disossare e raccogliere la
carne in un recipiente di vetro o di terracotta. Filtrare il liquido di cottura, aggiungere l’aceto, il peperoncino e
l’alloro tagliato a pezzetti e portare a bollire. Coprire la carne con questo liquido e lasciar riposare qualche giorno prima di servire. “L sovz” avrà intanto preso la forma del recipiente dove è stato messo. Si serve tagliato a fette.

 



Stufato di Maiale

 

INGREDIENTI:

Costine di maiale disossate, parte della testa, alcuni spicchi di aglio, peperoncino secco, qualche rametto di origano,
cipolla e sale.

PREPARAZIONE:

Mettere in un capiente tegame di terracotta le parti del maiale a pezzetti.Portare a bollire e con una schiumarola togliere la parte grassa che verrà in superfice.
Quando l’acqua di cottura sarà bianca condire lo stufato con sale, origano, cipolla a fette e spicchi d’aglio con la buccia. Lasciar cuocere fino a quando la carne si staccherà
dall’osso con facilità.
Si possono aggiungere agli odori tocchetti di patate. Far riposare un po’ prima di servire.